Il Roland Garros: secondo slam stagionale

tennis-player-1246768_1280
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Il Roland Garros,secondo slam stagionale,ha preso il via domenica 26 maggio sulla terra battuta di Parigi e si concluderà domenica 9 giugno con la finale maschile. L’edizione numero 123 del torneo,intitolato ad un pilota dell’aeronautica francese della prima guerra mondiale,vedrà come protagonisti tutte le stelle del tennis mondiale.

Quali sono i favoriti e le possibili sorprese per la vittoria finale ?

In campo maschile sembra essere una questione privata a 3. Nonostante l’avanzare dell’età non è un caso infatti se i primi 3 dell’attuale classifica Atp ,Nadal, Djokovic e Federer, si siano spartiti gli ultimi 9 slam disputati.

Il maiorchino è il grande favorito inutile nasconderlo,punta alla 12esima coppa e dopo la vittoria di Roma sembra aver ritrovato la forma e la fiducia dei giorni migliori. Già è difficile batterlo,figuriamoci poi in un match a 5 set dove sul rosso ha un bilancio di 111 vittorie e 2 sole sconfitte. Il serbo dalla sua trionfando a Parigi diventerebbe il primo tennista a vincere due volte tutti gli Slam e salirebbe a quota 2 Slam su 2 in questa stagione. Già a Roma sembra aver ritrovato la consueta sicurezza che lo contraddistingue e in ogni caso rimarrà numero1 al mondo nel ranking. Lo svizzero ritornerà a Parigi a distanza di 4 anni dall’ultima apparizione ma ormai nonostante l’infinita classe è considerato un vero e proprio outsider ,anche i bookmakers non sembrano credere più di tanto ad un suo successo,lo troviamo infatti in lavagna a quota 23.

Tra i possibili papabili al titolo possiamo sicuramente inserire Dominic Thiem e Stefanos Tsitsipas. L’austriaco ha già disputato la finale nella scorsa edizione e in questo momento, dopo Nadal, è il giocatore più forte sul rosso. Ha già battuto quest’anno lo spagnolo trionfando nel Atp500 di Barcellona anche se nelle ultime due uscite di madrid e roma ha un po’ deluso le aspettative. Nonostante ciò Il numero 4 al mondo resta uno dei principale candidati alla vittoria finale. Il greco numero 6 al mondo si presenta a Madrid in grande fiducia dopo la finale di Madrid e la semifinale di Roma. Ha dalla sua il curriculum invidiabile avendo già battuto tutti e i Fab 3 ( Federer, Nadal e Djokovic ) e non ci dimentichiamo la semifinale Slam degli Australian Open dove battè Roger federer.

Difficile individuare altri possibili finalisti o potenziali vincitori,ma mai dire mai, le sorprese potrebbe essere dietro l’angolo e chissà che Fabio Fognini non ci regali un’altra gioia dopo il successo di Montecarlo.

In campo femminile impossibile non ripartire da Simona Halep. Fu proprio lei infatti 12 mesi ad alzare la coppa e a centrare il suo primo titolo Slam della carriera. La rumena nativa di Costanza è probabilmente la principale favorita per laurearsi ancora campionessa. Testa di serie numero 1 è la giapponese Naomi Osaka ,che però non sembra avere un buon feeling con la terra parigina non essendo mai andata oltre il terzo turno. Resta comunque una delle pretendenti al titolo considerando che ha vinto gli ultimi due Slam (US Open 2018 ed Australian Open 2019) e ambisce a realizzare uno straordinario tris di vittorie,per poi presentarsi a Wimbledon con l’obiettivo di avere in suo possesso tutti e 4 gli Slam. Vincitrice a Roma e testa di serie numero 2, la ceca Karolina Pliskova, si candida sicuramente ad un ruolo di primo piano in questo torneo bensì per lei la casella degli Slam sia ancora ferma a quota 0, che sia la volta buona ?

Menzione obbligatoria per Kiki Bertens e Sloane Stephens . L’olandese dopo aver trionfato a Madrid si è arresa a Roma in semifinale alla Konta dimostrando una solidità non da poco e sembra avere come non mai tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo. La statunitense numero 7 al mondo e finalista della scorsa edizione si candida anch’essa ad una posizione di rilievo e ad una possibile ottima riconferma sul rosso parigino.

Il nome più affascinante resta sicuramente quello di Serena Williams. L’ex numero 1 al mondo è approdata a Parigi con poche certezze e molti punti di domanda oltre che un basso numero di partite all’attivo. L’ultima apparizione risale agli Internazionali d’Italia, quando dopo aver vinto contro la svedese Petterson si ritirò prima di affrontare la sorella Venus. Roma resta inoltre l’unico torneo stagionale sul rosso,forse un po’ poco per una condizione fisica ottimale. Il definitiva vale il discorso fatto per Roger Federer, forma o non forma,condizione o non condizione,Serena resta una giocatrice scomoda per tutti e che nessuno vorrebbe mai trovarsi di fronte. Il nome a sorpresa sul quale giocarsi 1 € potrebbe essere Maria Sakkari. La greca che dopo aver vinto il torneo di Rabat, ha tanto ben figurato sulla terra rossa di Roma cedendo solo in semifinale a Karolina Pliskova, si presenta a Parigi in gran forma e fiduciosa dei propri mezzi, a quota 51 si può azzardare l’impresa.

 

Tabellone e Calendario

  • Tabellone a 128 giocatori (32 teste di serie senza bye)
  • 104 giocatori entrati per accettazione diretta
  • 16 qualificati
  • 8 wild card

Domenica 26 (DAY 1): primo turno maschile e femminile
Lunedì 27 (DAY 2): primo turno maschile e femminile
Martedì 28 (DAY 3): primo turno maschile e femminile
Mercoledì 29 (DAY 4): secondo turno maschile e femminile
Giovedì 30 (DAY 5): secondo turno maschile e femminile
Venerdì 31 (DAY 6): terzo turno maschile e femminile
Sabato 1 (DAY 7): terzo turno maschile e femminile
Domenica 2 (DAY 8): ottavi di finale maschili e femminili
Lunedì 3 (DAY 9): ottavi di finale maschili e femminili
Martedì 4 (DAY 10): quarti di finale maschili e femminili
Mercoledì 5 (DAY 11): quarti di finale maschili e femminili
Giovedì 6 (DAY 12): semifinali femminili
Venerdì 7 (DAY 13): semifinali maschili
Sabato 8 (DAY 14): finale femminile
Domenica 9 (DAY 15): finale maschile

Italiani in gioco

Sono 9 gli italiani uomini ammessi al tabellone principale di cui 3 teste di serie, Fognini, Cecchinato e Berrettini oltre a 2 donne,entrambe approdate al main draw dalle qualifiche.

F.Fognini vs A.Seppi

M.Cecchinato vs N.Mahut

M.Berrettini vs P.Andujar

T.Fabbiano vs M.Cilic

L.Sonego vs R.Federer

S.Caruso vs J.Munar

S.Travaglia vs A.Mannarino

S.Bolelli vs L.Pouille

G.Gatto-Monticone vs S.Kenin

J.Paolini vs D.Kasatkina

 

Punti in palio e Montepremi

Essendo uno slam  il torneo mette in palio 2000 punti e oltre 2 milioni di € al vincitore .

ROUND POINTS PRIZE MONEY
Vincitore 2.000 2.300.000 €
Finalista 1.200 1.180.000 €
Semifinali 720 590.000 €
Quarti di finale 360 415.000 €
Quarto turno 180 243.000 €
Terzo turno 90 143.000 €
Secondo Turno 45 87.000 €
Primo Turno 10 46.000 €

 

Tennisti più vittoriosi del Roland Garros

In campo maschile il record di vittorie appartiene allo spagnolo Rafael Nadal che recentemente dal 2005 si è imposto ben 11 volte , a seguire troviamo lo svedese Bjorn Borg con 6 e il francese Henry Cochet con 4 successi. In campo femminile guida sempre la statunitense Chris Evert con 7 vittore, seguono la tedesca Steffi Graf e l’australiana Margaret Smith Court rispettivamente con 6 e 5 titoli.

Condividi!

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Lascia un commento
WordPress Lightbox Plugin